Pari a reti bianche tra Milan e Roma. Cori razzisti dei supporter giallorossi all’indirizzo di Balotelli

Un contorno, squallido, in uno dei match più attesi della trentasettesima giornata. Il posticipo della domenica consegna, alla storia, l’ennesimo atto di intolleranza. Autori, questa volta, i tifosi della Roma che hanno pro di mira con cori razzisti Mario Balotelli. Il campione italiano non l’ha certo presa bene. Immediata la reazione dello speaker che ricorda ai tifosi capitolini che un altro eventuale atto di intolleranza potrebbe anche far sospendere la gara. Il primo tempo termina a reti bianche. Poche azioni e qualche…reazione. Come quella di Muntari che ad un giallo si dimostra “leggermente” insofferente. Rossi diretto e spogliatoi in anticipo per il milanista. Al 47’ ancora cori contro Balotelli. Rocchi chiama Totti che minimizza. Partita sospesa ? Altro comunicato dello speaker. Basterà ? Tornando alla gara, Balotelli impegna, in più di una occasione, il portiere Lobont. Il romeno è attento e sventa le minacce. Al 91’ rosso anche per Totti. Ristabilita la parità numerica. la gara termina in parità, un punto alla Roma che serve a poco.

Circa redazione

Riprova

Cadono Juve e  Milan, la Roma torna al terzo posto

bianconeri perdono al Diego Armando Maradona di Napoli, battuti da un rigore di ainsigne dopo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com