nnnParadisi fiscali e Oxfam: ‘Blacklist colpisca anche 4 Paesi Ue’ – Progetto Italia News nnnnn

Paradisi fiscali e Oxfam: ‘Blacklist colpisca anche 4 Paesi Ue’

Per essere efficace e credibile, la blacklist dei paradisi fiscali dell’Unione europea dovrebbe includere quattro stati membri della stessa Ue: Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi e Malta. E colpire almeno 35 Paesi extra-Ue. A dirlo è Oxfam, che lancia l’allarme sul rischio che dalla riunione dell’Ecofin di martedì prossimo esca una lista nera ‘sfumata di grigio’, annacquata e poco attendibile, frutto di forti pressioni politiche interne ed esterne.

Nel suo ultimo rapporto Oxfam si sofferma sul fatto che l’Ue, che ha messo sotto esame 92 Paesi extra-Ue sulla base di una serie di criteri – dalla trasparenza fiscale a regimi al trasferimento di profitti su larga scala – non ha applicato gli stessi criteri ai 28 Paesi membri. La presidenza Ue, attualmente appannaggio di Malta,  si legge in una nota,  si è pubblicamente espressa a favore di una lista nera europea ‘vuota’, mentre la Svizzera, uno dei paesi sotto esame, ha dichiarato senza mezzi termini di aspettarsi di non essere inserita in lista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
nn