Papa Bergoglio in viaggio verso il Messico, prima tappa a Cuba

E’ decollato dall’aeroporto romano di Fiumicino l’aereo che porterà papa Francesco in America Latina. Il Pontefice, come d’abitudine, è salito sulla scaletta del velivolo con il suo ‘bagaglio a mano’, la valigetta nera. Inizia il viaggio apostolico di Bergoglio, che farà tappa a Cuba, con arrivo previsto alle 20 (le 14 ora locale), doveall’aeroporto internazionale ‘José Martì’ incontrerà il patriarca di Mosca Kyrill, per il primo storico colloquio diretto tra il pontefice della Chiesa cattolica e il primate della Chiesa ortodossa russa.

Al termine dell’incontro, previsto della durata di circa due ore,Francesco e Kyrill firmeranno una dichiarazione comune e terranno i discorsi ufficiali. Alle 17.30 locali, il Papa riprenderà l’aereo per arrivare dopo due ore di volo in Messico, per il viaggio apostolico che si concluderà il 17 febbraio, per fare rientro il giorno seguente in Vaticano.

“In Messico – ha dichiarato in un tweet il Pontefice – guarderò gli occhi della Vergine Maria, la supplicherò di continuare a guardarci con misericordia. A Lei affido il mio viaggio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com