Panico in banca a Vicenza, bimba di 2 anni resta chiusa in cassaforte

Attimi di panico quelli vissuti questa mattina poco prima delle 11 in una banca di Vicenza, in via della Scola, dopo che una bambina di due anni e mezzo è rimasta chiusa in una cassaforte. E’ bastato un attimo di distrazione della mamma, impegnata per un’operazione a uno sportello, perché la piccola, gattonando, raggiungesse l’area della banca dove si trovava a terra una cassaforte di piccole dimensioni.

La bambina si è infilata dentro tirando la porta verso di sé e rimanendo chiusa . A quel punto si è scatenato il panico, perché la cassaforte, una volta chiusa, non poteva essere riaperta prima di quaranta minuti. E’ stato grazie all’intervento dei vigili del fuoco, che sono riusciti ad aprire la cassaforte in 15 minuti, che la bambina è stata tratta in salvo. A quanto si è appreso, la piccola è in buone condizioni di salute: l’unica conseguenza solo un grande pianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com