Palermo, sequestrati oltre 100 storditori

Sembravano delle semplici torce ed invece erano pericolosi storditori. Le Fiamme Gialle di Palermo hanno sequestrato oltre cento articoli. Gli storditori sono considerate armi pericolose in Italia, capaci di emettere una scarica elettrica di alcuni milioni di volt, che tramortisce per qualche minuto chi la riceve. I ‘taser’, erano su un automezzo con a bordo tre cinesi, che sono stati denunciati per aver violato le norme che impongono una specifica licenza di importazione per questi prodotti. Ai tre sono stati sequestrati anche un centinaio di palloni da calcio con marchi contraffatti di società sportive e duecento fucili giocattolo privi dei requisiti di sicurezza per l’immissione in commercio. Sono in corso ulteriori accertamenti per poter risalire all’origine della filiera di questo genere di prodotti destinati alla piazza di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com