Palermo, coltivava marijuana in casa. Arrestato

Un uomo di 66 anni, Giuseppe Viola, di Partinico (Palermo), è stato arrestato dai Carabinieri per aver coltivato marijuana in casa. L’ordine di carcerazione è stato emesso dall’ufficio Esecuzione Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo. Coltivava marijuana in casa e finisce in carcere. L’uomo dovrà espiare la pena residua di anni 2 e mesi 8 di reclusione, oltre al pagamento di una pena pecuniaria di 12.000 euro, poichè ritenuto colpevole del reato di coltivazione di piante di marijuana. Il fatto risale al mese di Luglio 2010 quando, a Partinico nella localà Susinne, veniva sorpreso ad attivare l’impianto di irrigazione appositamente predisposto per innaffiare una piantagione di circa 500 piante di marijuana, per un valore complessivo stimato in circa 400.000 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com