Pakistan. 20 morti, nell’attacco kamikaze

Un attacco suicida avvenuto questa mattina nel nord di Bajaur, ha causato 20 morti. La notizia, è riportata da Geo News precisando che tra le vittime ci sono anche quattro poliziotti. L’attentato era diretto contro la polizia tribale di Khar, la principale città del distretto confinante con l’Afghanistan. Una squadra di agenti stava pattugliando un mercato affollato per la giornata festiva del venerdì, quando il kamikaze è entrato in azione. Otto persone sono morte sul colpo mentre le altre sono decedute in seguito all’ospedale. I feriti sono oltre 40. Secondo alcune testimonianze, l’attentatore, di età compresa fra i 14 e 18 anni, è giunto a piedi e ha azionato l’esplosivo che portava addosso davanti al posto di blocco della polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com