Padova: poliziotto uccide la moglie, poi si suicida

Omicidio-suicidio nel padovano. Un poliziotto ha ucciso la moglie con un colpo di pistola, usando poi la stessa arma per togliersi la vita. La tragedia è avvenuta a Cadoneghe, e sarebbe da ricollegare a motivi sentimentali. A scoprire i corpi privi di vita, i colleghi dell’agente che, non vedendolo arrivare a lavoro, hanno pensato di raggiungerlo nella sua abitazione. Dopo aver più volte ed inutilmente suonato il campanello, hanno deciso di entrare nell’abitazione trovando i cadaveri della coppia.

Sul posto subito dopo che è scattato l’allarme sono giunti il Questore di Padova e il Pm di turno Vartan Giacomelli. All’opera ora, anche la polizia scientifica e un patologo, per stabile una prima sequenza dei fatti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com