Padoan, tra stabilità e crescita

Pier Carlo Padoan difende con forza la strategia del governo riguardo la legge di Stabilità. “La recessione non è terminata ma la riduzione del rapporto debito-pil rimane una sfida ineludibile per l’Italia e possiamo vincerla solo tornando a crescere in modo stabile. Le iniziative messe a punto dall’esecutivo parlano di concretezza. Con la legge di Stabilità si attiva un fondo di 6 miliardi nel triennio per il finanziamento degli ammortizzatori sociali”. E’ quindi una manovra espansiva che può avviare un consistente taglio di tasse, fornendo uno spunto alla ripresa. Il taglio dell’Irap darà poi una scossa all’occupazione da parte delle grandi imprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com