Oscar 2020, con “Parasite” trionfa anche un pezzo d’Italia: Gianni Morandi

Cosa ci fa Gianni Morandi in un film sudcoreano? Anche il cantante se l’era chiesto, quando “Parasite” è stato portato con successo a Cannes a maggio 2019, vincendo la Palma d’Oro.

Una delle scene cruciali del finale del film di Bong Joon-ho è accompagnata da “In ginocchio da te”. All’epoca il cantautore si era detto “sorpreso e contento. Magari mi invitano a cantare in Sud Corea, dove non sono mai andato”. Ora è arrivato l’Oscar e chissà che, sull’onda del successo, il sogno non si avveri…

 

Alla vigilia della notte degli Oscar, Morandi aveva parlato a Sky della presenza della sua canzone nella colonna sonora del film: “Non me lo so spiegare, in Corea non ci sono mai stato!”. E poi ha spiegato: “Quel pezzo venne arrangiato da  Ennio Morricone, uno che di Oscar se ne intende. Il film è bellissimo. Chissà, magari mi invitano in Corea per fare una tournée…”.

Il cantautore ha anche raccontato: “Da quel testo nacque anche un film che portava lo stesso nome della canzone. Costò 50 milioni delle vecchie lire e incassò un miliardo”.

Circa Redazione

Riprova

Basta compiti a casa in Polonia, troppe ore: è record in Italia

Niente più compiti a casa per i primi tre anni di elementari, ridotti drasticamente per …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com