Orrore in Pakistan

Una bambina di sette anni è stata uccisa e buttata in una discarica dopo essere stata torturata a Quetta, nella provincia pachistana nord occidentale del Baluchistan.  Il corpo della bambina, di nome Saher Batool e che appartiene alla minoranza degli hazara (setta sciita), è stato trovato la scorsa settimana con i segni di strangolamento e ferite sul viso e su tutto il corpo. Secondo la polizia, il suo assalitore avrebbe tentato di stuprarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com