Omicidio Giuseppe Terlizzi, 4 giovani fermati

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Giuseppe Terlizzi, il salumiere 40enne di Ruvo di Puglia, assassinato la sera del 13 aprile scorso, nel corso di una rapina. Nella notte, quattro giovani sono stati fermati dai carabinieri, perché ritenuti responsabili dell’omicidio. La sera della rapina, l’uomo era rimasto da solo nel locale, dopo l’orario di chiusura e dopo che la moglie, che lo aiutava nel negozio, era tornata a casa. I rapinatori entrarono nel negozio con i volti coperti da passamontagna e uno di loro era armato. Secondo una pattuglia di vigili urbani che li vide fuggire e tentò di bloccarli, erano tutti minorenni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com