Omaggio all’opera buffa

Sabato scorso presso il Castello di Milazzo è stato rappresentato il concerto lirico “Omaggio all’opera buffa”con il soprano Silvia Di Falco ed il baritono Christian Gravina. Ad accompagnarli il pianista Antonio Gennaro. Evento organizzato da Italian Opera live con la presentazione di Giuseppe Giorgianni ed il patrocinio del Comune di Milazzo. Interpretazioni di Mozart, Donizetti, Pergolesi, Verdi e Rossini con Le nozze di Figaro, Don Pasquale, Sinfonia From Oberto, La serva Padrona, Elisir d’amore, Il Barbiere di Siviglia e Don Giovanni. Sono rimasto particolarmente colpito da Silvia De Falco per il suo registro pecuriale, con voce calda e di grande estensione, molto piena e ricca di tonalità con un timbro di volume fortemente intenso. Il tutto ben accoppiato da una fortissima presenza scenica. La Di Falco nasce a Ragusa ed inizia gli studi con Valentina Reuszkaia, diplomandosi con il massimo dei voti sotto la guida di Pina Sofia presso l’Istituto Musicale “V. Bellini” di Catania. Consegue la specializzazione di II livello presso il Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna presentando la tesi su “La serva buffa nell’opera comica italiana del Settecento”. Dopo gli studi viene seguita dal tenore William Matteuzzi, prendendo parte a diverse master-classes tenute da maestri di fama internazionale quali Raina Kabajvanska, R. Maragliano, Elio Battaglia, Luciana Serra. Si è esibita in concerto per importanti associazioni musicali italiane come Amici della Musica, Circoli Lirici e il Palazzo dei Congressi di Taormina. Svolge una crescente attività concertistica sia in Italia che all’estero, cantando in tournée in teatri del New Jersey, della Florida, di Panama, del Cairo e Varsavia. Presso il conservatorio di Bologna ha approfondito il repertorio buffo mozartiano e donizettiano. Vincitrice del premio del pubblico al 6° Concorso Internazionale “Voci per l’opera e l’operetta Carlos Gomes”. Attualmente cura una rassegna lirica a Taormina come Direttore Artistico.
Roberto Cristiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com