Oculista e avvocato truffano l’Inps, 168 mila euro per firmare certificati falsi

Ancora falsi ciechi in azione. Un oculista, Vincenzo Pagliara, e un avvocato, Donato Giacomino, sono stati arrestati oggi  a conclusione di un’inchiesta, durata circa due anni. Le indagini sono cominciate grazie ad alcune segnalazioni di cittadini a conoscenza delle truffe. Sequestrato sui conti correnti bancari dell’oculista, oltre 168 mila euro, le ‘laute ricompense’ incassate per firmare certificati che attestassero la falsa cecità di cittadini che, assistiti dall’avvocato, ottenevano la pensione dall’Inps.  Gli arrestati sono accusati, a vario titolo, di corruzione, falso e truffa. Il danno all’Inps è stato definito ‘decisamente consistente’: uno dei falsi invalidi ha incassato finora oltre 60 mila euro fra pensione e arretrati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com