Ocse, allarme disoccupazione: in Europa il 13,6% dei giovani è senza lavoro

 

Boom di disoccupati in Europa. A pagarne le conseguenze sono soprattutto i giovani.  Nel primo semestre dell’anno il numero disoccupati  tra i ragazzi è salito a 7,8 milioni, il 13,6% dei giovani tra i 15 e i 24 anni, in rialzo dai 6,9 dello stesso periodo del 2007. Lo rileva l’Ocse alla vigilia della conferenza della Commissione Europa ‘Jobs for Europe’ che si terrà a Bruxelles domani e dopodomani e a cui prenderà  parte anche il segretario generale dell’Organizzazione di Parigi, Angel Gurria. I dati rivelano una significativa crescita nella maggior parte dei paesi europei.

In Europa, nei primi sei mesi dell’anno, più di 10 milioni di persone risultano disoccupate da un anno e oltre e tra questi quasi sei milioni per due anni e oltre. Negli Stati Uniti la disoccupazione a lungo termine è triplicata dalla fine del 2007. Tra le maggiori economie dell’area Ocse, solo in Germania la disoccupazione a lungo termine è  scesa, in parte grazie alle riforme strutturali messe in campo.

Circa admin

Riprova

Via libera a nuovi contributi a fondo perduto per le imprese: i requisiti

Via libera a nuovi contributi a fondo perduto per le imprese danneggiate economicamente dalla guerra …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com