Nuove regole per la tutela del Parco Sommerso di Gaiola

Nuove regole per la tutela del Parco Sommerso di Gaiola

Doppia presentazione domattina, alla Capitaneria di Porto, del Disciplinare di regolamentazione e della campagna di sensibilizzazione “Per Mare”

NAPOLI – Novità in arrivo per il Parco Sommerso di Gaiola. Il Disciplinare di regolamentazione innovativo è stato approvato di recente dal Ministero della Transizione Ecologica e viene presentato domani, venerdì 30 luglio, alle ore 11 alla Capitaneria di Porto di Napoli, in Piazzale Pisacane n. 1, nel corso di una conferenza stampa che comprenderà pure la presentazione della campagna di sensibilizzazione “Per Mare – PER tutelare, inforMARE”.

Il Disciplinare è uno strumento normativo del quale il Parco ha reputato importante dotarsi per riuscire a rendere “ancora più agevole e chiara la fruizione nel pieno rispetto delle regole a tutela del patrimonio naturalistico e storico-archeologico presente”. Esso è reputato fondamentale dagli organi interessati, come specificato nella nota ufficiale diffusa agli organi d’Informazione BBC.

Il documento è il risultato di oltre un anno di lavoro tra il Centro Studi Interdisciplinari Gaiola onlus, nuovo ente gestore, e i tecnici del Ministero della Transizione Ecologica.

Oltre alla presentazione del Disciplinare, si  terrà nell’occasione pure quella della campagna organizzata in collaborazione con la Capitaneria di Porto di Napoli “Per Mare – PER tutelare, inforMARE”, che mira prioritariamente ad informare e a sensibilizzare  al rispetto delle norme di salvaguardia della piccola ma preziosissima area marina protetta, tutti coloro “che vanno per mare”.

Alla conferenza stampa bitematica sono previsti gli interventi del direttore marittimo della Campania, ammiraglio Pietro Giuseppe Vella; del direttore dell’AMP Parco Sommerso di Gaiola, dott. Maurizio Simeone; del presidente della Società Italiana di Biologia Marina, prof. Giovanni Fulvio Russo; dell’assessore con Delega al mare del Comune di Napoli, prof. Francesca Menna.

La campagna “Per Mare – PER tutelare, inforMARE” avrà il suo principale svolgimento nei principali approdi diportisti di Napoli, e si svolgerà in collaborazione con i volontari appartenenti alle 18 associazioni del Coordinamento Tutela Mare “Chi Tene o’Mare”.

Ecco il calendario:

Coroglio 1 agosto, Mergellina 8 agosto,  Borgo Marinari 14 agosto.

Teresa Lucianelli

Circa Redazione

Riprova

Gran Bretagna, addio alla bandiera europea sulle auto

A partire dal 28 settembre 2021, esattamente tra una sola settimana, gli abitanti della Gran …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com