Nuova tragedia sulle strade italiane: ubriaco investe e uccide due donne

Nuovo incidente sulle strade italiane. A Senigallia due donne sono state investite e uccise mentre camminavano sul ciglio della strada dopo una serata in discoteca. Alla guida dell’auto un uomo risultato positivo all’alcoltest.

 L’incidente è avvenuto a Senigallia. Due donne, di trentaquattro e quarant’anni, avevano passato una serata al Megà, nota discoteca della zona. Stavano camminando sul ciglio della strada, dove sono state investite da un uomo alla guida di una macchina che, secondo le prime ricostruzioni, procedeva a velocità sostenuta. Purtroppo per le due donne non c’è stato nulla da fare.

 Da chiarire la dinamica dell’incidente.  Restano da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente e le cause. Stando a quanto riferito dall’Ansa, il soggetto alla guida della macchina è risultato positivo all’alcoltest, che ha rilevato un tasso di alcol di sangue superiore ai limiti massimi consenti dalla legge. L’uomo è stato arrestato dagli agenti della Polizia stradale di Ancona.

Il 2020 si apre all’insegna degli incidenti stradali che hanno per vittime i pedoni. Solo nella giornata del 5 gennaio sei persone hanno perso la vita in Alto Adige, travolte da una macchina che ha causato anche il ferimento di undici persone.

Circa Redazione

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com