Novità editoriale: ‘Quel rione di mezza collina’, di Pasquale Borrelli

A Napoli, in collina, intorno al 1970, in un Rione isolato dal resto della città, si incontrano, quasi forzatamente, i ragazzi che ci vivono. I gruppi si formano per età ed affinità: i grandi con qualche anno in più tracciano la strada, mentre i piccoli adolescenti, Lino, Peppe e Sasà, stringono un’amicizia intensa e controversa. Durerà? I fatti di cronaca si intrecciano con gli accadimenti della vita. Cosa accadrà nei prossimi 30 anni?

L’adolescenza trascorre con le partite di pallone e le lunghe serate estive sul muretto, dove prendono forma i sogni e i sentimenti, mentre il Rione accarezza la notorietà con la discoteca e la città affronta il colera.

Sono da poco passati i vent’anni ed il terremoto dell’Irpinia del 1980 scuote la vita della città, poi il servizio di leva bruscamente separa il trio. L’amore, il lavoro e alcuni fatti personali sgretolano il muretto. Una vicenda di tradimento e gelosia traccia un solco… Gli anni ’90 si affacciano incidendo profondamente sui tre amici più che trentenni…

Insieme nella prima gioventù, poi ciascuno percorre la propria strada con gli inciampi della vita. Capita di cadere e, se c’è qualcuno che ti tende la mano, rialzarsi è meno doloroso. Ma non sempre sei lì a tendere la mano e così egoismo e rimorso a volte si rincorrono.

 
 
Pagina Facebook
Pagina Twitter
Instagram
Canale YouTube
Sito Web
Email
 

Circa Redazione

Riprova

Alberto Sordi: MagicLand gli rende omaggio con una nuova mostra fotografica curata da suo cugino Igor Righetti

Il parco divertimenti MagicLand di Valmontone celebra Alberto Sordi, uno dei più grandi attori del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com