NordCorea: “un principiante”, stampa cinese scatenata su Trump

Il collegamento tra il commercio bilaterale Cina-Usa e la crisi nord-coreana e’ “ridicolo” e sostenere che la Cina possa fermare il programma missilistico e nucleare nord-coreano e’ un auspicio che “poteva arrivare solo da un presidente Usa principiante, che sa poco della questione nucleare nord-coreana”. E’ il duro commento del tabloid Global Times, che in un editoriale definisce “sbagliato” il tweet del presidente Usa, Donald Trump, in cui criticava duramente la Cina per il mancato contenimento di Pyongyang; un cinguettio arrivato dopo il secondo lancio di un missile balistico intercontinentale da parte del regime di Kim Jong-un, nella notte tra venerdi’ e sabato scorsi, ora locale. Su Twitter, il presidente Usa sosteneva sabato scorso che la Cina “no ha fatto niente” per fermare Pyongyang, “solo chiacchiere”.

Pechino, scriveva Trump, “potrebbe facilmente risolvere il problema”, ma proprio questa versione viene contestata dal quotidiano cinese, pubblicato dal Quotidiano del Popolo, organo del Partito Comunista Cinese. I tweet “mostrano l’umore di Trump”, prosegue il Global Times. “Si ritiene che la Corea del Nord abbia lanciato un missile balistico intercontinentale in grado di raggiungere il suolo statunitense. E questo ha imbarazzato Trump, che ripone nell’opposizione alle capacita’ nucleari e missilistiche nord-coreane la priorita’ piu’ alta a livello diplomatico”; ma, conclude il giornale cinese, “e’ ridicolo per Washington collegare la questione nucleare nord-coreana al commercio Cina-Usa. Si spera che l’amministrazione Trump si attenga al principio del rispetto reciproco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com