Non vuole andare in ospedale, 90enne si dà fuoco per opporsi al ricovero

COSENZA. Versa in gravissime condizioni la donna novantenne della provincia di Cosenza che ieri sera si è data fuoco per protestare contro i propri parenti che avevano deciso il suo ricovero in una struttura sanitaria. La donna alle 23.30 è stata ricoverata nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Cannizzaro di Catania dove è giunta in eliambulanza. Per i medici dell’ospedale etneo ci sarebbero poche speranza di sopravvivenza della donna per le ustioni su tutto il corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com