No alla logica del pendolo sulle riforme

 “Il ‘metodo Quirinale’ non deve rimanere uno spot, ma essere esteso al dibattito sulle riforme anche perché il Premier Renzi ha sicuramente compreso che si tratta di una scelta che paga”, afferma  il Presidente della Commissione Lavoro Cesare Damiano. Il confronto e la ricerca dell’unità, in primo luogo nel Partito Democratico, sono la premessa indispensabile per individuare gli ulteriori compromessi e le soluzioni con le altre forze di maggioranza e di opposizione.  Non vorremmo più assistere alla logica del pendolo già usata nel recente passato: un colpo a destra ed uno a sinistra, a seconda delle circostanze. Con l’elezione di Sergio Mattarella abbiamo svoltato e quando si trova la strada giusta sarebbe delittuoso abbandonarla.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com