Netflix ‘sbarca’ a Roma, il gigante dello streaming apre una sede nella Capitale

Netflix ‘sbarca’ a Roma. Non per un film, ma per l’apertura di una sede nella Capitale. Il colosso dello streaming ha annunciato il trasferimento del team italiano da Amsterdam al Paese d’origine. Non si conosce la data e l’indirizzo preciso della nuova location ma i dipendenti sono pronti a fare le valigie e lasciare l’Amsterdam. La notizia della nuova sede operativa a Roma era stata anticipata sul finire del 2019 ma fino ad ora Netflix non è riuscito a trovare la location adatta. Le ricerche continueranno nelle prossime settimane ma l’addio dei lavoratori italiani ad Amsterdam sembra ormai certo.

 Netto il cambio di strategia di Netflix. Con il trasferimento della sede operativa in Italia, il colosso dello streaming ha intenzione di aumentare la propria mole di lavoro nel nostro Paese con diverse serie che potrebbero essere girate a Roma e non solo. Una linea che conferma l’idea di puntare sull’aspetto glocal e proprio per questo lo scorso 17 gennaio è stata inaugurata una sede a Parigi con la Francia che avrà ben venti produzioni nell’anno in corso. Non ci resta, quindi, che attendere qualche settimana per capire dove sarà posizionata la location di Netflix.

La notizia del trasferimento di Netflix nella Capitale è stata confermata anche dalla responsabile originals in Europa e in Africa, Kelly Luegenbiehl: “Dall’inizio del servizio in Italia nel 2015, siamo stati accolti con entusiasmo dai nostri numerosi abbonati italiani e abbiamo avuto la fortuna di lavorare con una varietà di creatori, dai più noti ai talenti emergenti. Con la sua storia cinematografica e la sua florida e variegata comunità creativa, Roma rappresenta la città ideale per il nostro ufficio“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com