Neonato abbandonato in ospedale Bari, gara di solidarietà

Un bambino di 48 giorni di nazionalita’ romena e’ stato abbandonato dalla mamma nell’ospedale Giovanni XXIII di Bari, dove era ricoverato da alcuni giorni per una malattia metabolica e problemi cardiaci diagnosticati fin dalla nascita. Immediatamente e’ partita la gara per la solidarieta’, con medici e infermieri che fanno doppi turni per non lasciarlo solo e alcuni volontari che si sono attivati per portargli abiti, pannolini e altro.

A quanto si apprende il bambino e’ nato a Taranto il 24 settembre e dopo pochi giorni e’ stato trasferito nell’ospedale pediatrico di Bari. Dopo i primi accertamenti i medici gli hanno diagnosticato una patologia metabolica, la leucinosi, e un problema cardiaco. Il piccolo e’ stato quindi trasferito nel reparto di malattie metaboliche del Giovanni XXIII dove si trova attualmente ricoverato. La mamma e’ stata con lui fino a qualche giorno fa, ma poi ha lasciato l’ospedale e non vi ha piu’ fatto ritorno. L’ospedale ha provveduto subito a segnalare l’accaduto alle autorita’ competenti, forze dell’ordine, servizi sociali e Tribunale per i Minorenni.

Circa redazione

Riprova

Strage discoteca: Procura Ancona chiede processo ‘bis’

 La Procura di Ancona ha firmato la richiesta di rinvio a giudizio nel secondo filone …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com