Nemtsov: identificati i primi sospetti

 Gli investigatori russi hanno identificato individui sospettati dell’uccisione dell’oppositore Boris Nemtsov. Lo sostiene il capo dei servizi di sicurezza russi (Fsb), Aleksandr Bortnikov, citato dall’agenzia ufficiale Tass. “Ci sono sempre dei sospetti”, ha precisato Bortnikov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com