Nel caso di prelievi bancomat non riconosciuti dal correntista

La Corte di Cassazione della Sezione terza Civile Ordinanza del  26 Maggio 2020, n. 9721.
Nel caso di prelievi a mezzo  #bancomat non riconosciuti dal correntista, grava sulla banca l’onere di dimostrarne l’imputabilità al cliente per colpa grave. Se tale prova non viene fornita, il cliente va ristorato è cosi deciso nell’Ordinanza della Corte di Cassazione della Terza Sezione Civile n 9721 del 26 Maggio 2020
Movimento Genitori Separati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com