‘Ndrangheta, scarcerato boss Nino Imerti

Il boss della ‘ndrangheta Antonino Imerti, detto ‘Nano feroce’ è stato scarcerato venerdì ed è libero. A darne notizia è Klaus Davi ricordando che il soprannome deriva appunto dalla sua ferocia. Era stato arrestato nel 2010 poi messo al 41 bis nel 2012, adesso è libero.

Il boss Imerti è stato protagonista delle più sanguinarie guerre di ‘nadrangheta. Scampò miracolosamente ad un attentato nel’11 ottobre 1985 e solo due giorni dopo andò invece assegno l’attentato ad Archi che provocò la morte di don Paolo de Stefano e del suo guardaspalle.

Circa redazione

Riprova

Coronavirus, 3.525 contagi, 50 decessi

Sono 3.525 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com