Nautico Posillipo, premiati gli eccellenti del mare per il 2021

Il mare quale protagonista indiscusso della riuscita manifestazione all’insegna della cultura, tra i fiori all’occhiello del Circolo Nautico Posillipo, sempre in prima linea nella promozione di iniziative di spessore, soprattutto nell’ambito del seaworld e prodigo di splendide convention.

La IV curata edizione dell’ormai noto Premio “Posillipo, Cultura del mare – Una serata per ricominciare” ha assunto un ruolo di particolare rilievo nel ventaglio delle migliori proposte legate al regno di Poseidone ed è stata fondamentale per dare un segnale forte di ripartenza, ovviamente in grande stile, come consueto per lo storico sodalizio. Ha inoltre riunito nuovamente, nei suoi suggestivi spazi, un pubblico di alta qualità. Obiettivo comune: promuovere, diffondere e stimolare il rispetto e l’amore per il mare, inteso quale immensa risorsa di cultura e di umanità ed allo stesso tempo come prezioso volano per l’economia e per uno sviluppo ottimale ed articolato.

Le suggestive terrazze del Posillipo hanno ospitato personalità del mondo istituzionale, diplomatico, accademico, sportivo e culturale del territorio, professionisti dell’informazione e operatori della comunicazione contraddistinti da importanti scopi comuni, mare chiaramente in testa, tributando calorosi applausi ai premiati per il 2021.

Dieci riconoscimenti sono stati consegnati ad altrettanti eccellenti esponenti di vari settori chiave, tutti particolarmente impegnati nella tutela e nella valorizzazione del mare, ciascuno in base alle proprie specifiche competenze.

Questi i premiati, in ordine alfabetico: Salvatore Agizza, editore I Mediterranei; Dino Ambrosino, sindaco di Procida, Capitale della Cultura 2022; Andrea Annunziata, presidente Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale; Roberto Danovaro, presidente Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli; Veronica Mazza, attrice; Federico Monga, direttore Il Mattino; Antonello Perillo, caporedattore TgR Campania; Pietro G. Vella, ammiraglio ispettore CP, direttore marittimo Regione Campania; Liceo Statale “Plinio Seniore”.

Youssef Bella, ambasciatore del Regno del Marocco a Roma, per la Sezione internazionale.

In apertura, le parole dell’infaticabile presidente e colonna portante del Circolo Nautico Posillipo, Vincenzo Semeraro, che tanto ha creduto già in partenza in questa iniziativa, che tanto meritato successo ha riscosso pure nelle scorse edizioni. Con lui, l’inossidabile e infaticabile consigliere ai Grandi Eventi, Filippo Smaldone.

“Il mare va amato, valorizzato e protetto, quale bene prezioso e risorsa vera. Il Circolo Nautico Posillipo da sempre né è scuola e, nonostante la pandemia, ha continuato a vivere di sport” – ha dichiarato Semeraro, ampiamente soddisfatto.

Ha poi sottolineato con la sua proverbiale energia il ruolo odierno del circolo, “proiettato al futuro” in particolare nell’ambito delle iniziative celebrative dedicate a Procida che “nel 2022 sarà capitale della Cultura”. In esse, il sodalizio si distinguerà ancora una volta, quale parte propositiva e attiva, come tradizione.

“Il Nautico Posillipo, sarà capofila delle traversate che porteranno dal nostro sodalizio all’isola di Arturo cultura e sport, con il canottaggio, la vela, la canoa e il nuoto, assieme agli altri circoli e ai Campi Flegrei” – ha precisato il presidente.

Il super consigliere Smaldone ha anticipato con altrettanto entusiasmo: “l’appuntamento è già al prossimo anno”, sottolineando pure l’importanza di questa quarta edizione “di cui tutti avevamo bisogno” e che – bisogna dire – è andata proprio bene!  Della stessa opinione, Gennaro Famiglietti, segretario generale Federazione Consoli e presidente Istituto Cultura meridionale, e Riccardo Iuzzolino, presidente Fondazione Cultura & Innovazione, entrambi tra gli organizzatori del prestigioso Premio che ha goduto del patrocinio morale della Regione Campania, del Comune di Napoli e dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, oltre alla collaborazione della FENCO, Istituto di Cultura Meridionale e Fondazione  Cultura & Innovazione e all’impegno di Paola Pisani Massamormile.

Molte le personalità intervenute e fra esse: Lucia Fortini assessore regionale alla Scuola e alla Cultura; Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli; Pasquale Gaudino, dirigente Città Metropolitana; Nicola Pirozzi, sindaco Comune di Giugliano; Rosario Ragosta, consigliere del Comune di Giugliano; colonnello Luigi Pardi, comandante del Primo Gruppo Guardia di Finanza di Napoli; Ludovica Carpino, dirigente Del Commissariato Posillipo; Francesco Schillirò nuovo governatore  del Panathlon International Campani; Felicia Carraturo, campionessa mondiale di Apnea; Raimondo Paone, Head Retail Business Sud; Francesco Dubbio, Retail Business Management Sud; Maurizio Vitale, responsabile My Agent Sud; Enrico Deuringher; Simona Alvino; Gruppo Farina. Targa a Silvana Lautieri, tra le promotrici e fondatrici del Premio.

A condurre l’evento legato alla cerimonia di premiazione, la brava Nunzia Marciano, più che mai energica e dinamica ed anche radiosa futura mamma, alla quale sono andati gli auguri di tutti i convenuti, per il prossimo lieto evento che porterà una principessina in fasce nella grande Famiglia del Nautico Posillipo.

L’intrattenimento musicale è stato affidato a Luciano Capurro che ha dedicato una serie di performances canore agli insigniti e alla qualificata platea, ricevendone meritati apprezzamenti.

Dopo la conclusione della seguita cerimonia di premiazione, la serata è proseguita con uno gradito aperitivo: bollicine & croccanti fritturine di mare e di terra, nei raffinati saloni sociali. Di seguito, specialità del Golfo e dell’orto, nella cena conviviale al chiaro di luna, complici una miriade di stelle, servita ai candidi tavoli finemente apparecchiati, sulla terrazza panoramica dall’efficiente e garbato personale di Sala del Circolo.

Nelle intenzioni degli organizzatori, la serata ha voluto essere un omaggio alle personalità premiate e pure alle tante intervenute, oltre che un segnale forte di efficace ripartita, per quanto il Nautico Posillipo non abbia mai chiuso i battenti, rimanendo operativo pur nel rispetto delle direttive governative, testimoniando così il suo ruolo di leader a tutela del mare, nello sport come nella cultura.

Teresa Lucianelli

Circa Redazione

Riprova

Puccini Celebration dal 29 novembre al 1 gennaio 2022

La Città di Viareggio formalizza al Mef la richiesta di una moneta con l’effige del …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com