Napolitano nomina Amato giudice della Corte Costituzionale, M5S insorge: “che schifo”

Con decreto in data odierna, il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha nominato ai sensi dell’art. 135 della Costituzione, il professore Giuliano Amato, Giudice della Corte Costituzionale”. L’articolo di cui sopra sancisce che rientra nelle facoltà del presidente della repubblica la scelta di 5 dei quindici ‘giudici delle leggi’. Giuliano Amato, è stato nominato in sostituzione del Professor Franco Gallo, il quale cessa dalle sue funzioni di Giudice e di Presidente della Corte Costituzionale il prossimo 16 settembre. Il decreto è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Onorevole Dottor Enrico Letta. Della nomina del nuovo Giudice Costituzionale il Capo dello Stato ha dato comunicazione al Presidente del Senato della Repubblica, al Presidente della Camera dei Deputati e al Presidente della Corte Costituzionale”. Questo è quanto si legge nella nota del Quirinale. Ad insorgere è il M5S che contro la nomina di Amato dichiara: “che schifo”

Circa redazione

Riprova

Regione Campania, il consigliere Pierro richiede ODG su alta velocità Salerno

 Il consigliere regionale della Lega Attilio Pierro ha depositato richiesta di un ODG presso la quarta commissione …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com