Napoli versione natalizia fa il pieno di turisti

NAPOLI. ‘Natale a Napoli’, non è il titolo di un ‘cinepanettone’, è semplicemente qualcosa di speciale dicono i turisti che, passeggiando per Via Toledo, per San Gregorio Armeno, per il centro storico, rimangono entusiasti di così tanta magia. La semplicità della pizza a portafoglio, uno sguardo alle vetrine del Corso, un Caffè al Gambrinus e una sfogliatella alla Galleria Umberto con tante piccole e rapide azioni per farsi cullare dalla città. Natale recita la sua parte pure quest’anno e Napoli ne fa da palcoscenico ideale. Boom di persone da ogni angolo d’Italia e del Mondo, con   i turisti sentono il calore e l’affetto della città. Tutto questo però, non viene evidenziato dai media nazionali. Quando non si tratta di ‘monnezza’, camorra, e quant’altro, meglio non parlarne, perchè c’è ben poco da ricamare. Massimo Giletti, nella sua incompetenza, non ci fa una puntata. Forse trova comodo infiorettare un insulto a distanza per infangare Napoli. ‘In questo mondo del progresso, in questo mondo pieno di missili e bombe atomiche, io penso che Napoli sia ancora l’ultima speranza che ha l’umanità per sopravvivere’. Così parlava Bellavista…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com