Napoli. Tagli al personale: metropolitana bloccata, scoppia la polemica

Metropolitana di Napoli in tilt: dipendenti sul piede di guerra per i tagli al personale. Il rischio per la  perdita del posto di lavoro ha fatto infuriare  i dipendenti delle ditte di manutenzione e polizia che questa mattina hanno occupato la stazione di Chiaiano. A causa dei disservizi  gli utenti sono in preda al panico. Una mattinata all’insegna dell’alta tensione  provocata dalle proteste che stanno interessando la linea 1 della metropolitana bloccata per circa tre ore dai dipendenti di due ditte, la Gesap e la Gr, che si occupano della manutenzione e della polizia. Circa sessanta persone hanno occupato, a partire dalle 6 di questa mattina i binari della stazione di Chiaiano, rendendo impossibile il transito nel tratto Piscinola-Dante, solo grazie alla presenza delle forze dell’ordine la situazione è rimasta sotto controllo. Ormai si parla già di caos nel settore dei Trasporti napoletano e in Campania, allarme anche per i  collegamenti marittimi che sono in attesa di una profonda trasformazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com