Napoli. Spacciatore si traveste da spaventapasseri, non evita arresto

Per sfuggire all’arresto, ha tentato l’ultimo espediente, quello di nascondersi travestendosi da spaventapasseri. L’ambiente naturale lo permetteva ed ha giocato la carta della mimetizzazione. Nascostosi nel ‘Parco Verde’ di Caivano, in provincia di Napoli, si è tolto il giubbino, ha indossato una camicia a quadri ed ha provato ad imitare uno spaventapasseri. Il travestimento era quasi riuscito ad Emanuele Annavale, pregiudicato 22enne con un lungo curriculum per spaccio di droga. Ma ha avuto la sfortuna di incontrare lungo la sua strada un solerte poliziotto che incuriosito da alcuni indumenti trovati in una baracca ha colpito lo spaventapasseri ad una gamba scoprendo, così, il travestimento dello spacciatore.

L’uomo, che poco prima era stato notato dagli agenti mentre con un complice stava spacciando droga nelle vicinanze del parco verde di Caivano ha tentato di disfarsi della marijuana ed hashish in suo possesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com