Napoli-Sassuolo: raccoglie petardo e perde la mano

Un petardo lanciato sugli spalti esplode e ferisce due giovani. E’ quanto accaduto ieri, durante l’intervallo del match Napoli-Sassuolo, quando un petardo caduto dall’anello superiore della Curva A a quello inferiore, ha ferito due tifosi. Un ragazzo ha raccolto il petardo per allontanarlo dalla folla che gli è però esploso in mano dilaniandogli letteralmente, facendogli perdere una falange. Nonostante il sovraffollamento dell’impianto, alimentato dal basso costo dei biglietti che ha fatto registrare il tutto esaurito al San Paolo, sono scattati immediatamente i soccorsi degli uomini della Croce Rossa presenti. Ferito anche un altro tifoso che si trovava vicino e che è stato trasportato all’ospedale San Paolo per un problema al timpano. La questura di Napoli ha intanto fatto sapere dell’avvio delle indagini del commissariato San Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com