Napoli, mamma si sente male e partorisce in un bar, i Militari si improvvisano ostetrici

La neomamma e il piccolo Denis, tre chili e mezzo, stanno bene. Sono positive le notizie che arrivano dall’ospedale Loreto Mare di Napoli dove madre e figlio sono stati ricoverati dopo il rocambolesco parto avvenuto in un bar del centro città. La donna, infatti, una giovane immigrata, a passeggio con il primogenito, è stata colta dalle doglie mentre si trovava nei pressi della stazione Centrale, in piazza Garibaldi. Alle sue urla sono intervenuti i militari di “Strade sicure” che, con i sanitari del 118, si sono trasformati in ostetrici.

Fiocco azzurro, dunque, al Caffè centrale, dove è alla fine nato il piccolo Denis. Anche i baristi, insieme alla pattuglia dell’esercito, si sono dati da fare per prestare soccorso alla donna, in preda alle contrazioni. Un’ambulanza del 118, inizialmente diretta all’ospedale Ascalesi, è stata bloccata proprio dai militari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com