Napoli, lancio acido contro bambino e donna rom

Razzismo o forse mero atto di vandalismo. E’ giallo sulle cause del lancio di acido verso una donna rom e un bimbo a Napoli. Il liquido infiammabile, è stato buttato giù da  un balcone di un palazzo in via Andrea Doria. Il 118 e’ intervenuto e ha ricoverato all’ospedale Santobono il bimbo, la cui maglietta, subito tolta dalla donna che poi si e’ allontanata, e’ completamente bruciata dall’acido. Secondo quanto si e’ appreso, dalla verticale del civico 22 alcuni testimoni dicono che spesso ci fosse un lancio di oggetti e liquidi contro persone che passavano in strada. Il fatto e’ accaduto intorno alle 10:20. Indaga la polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com