Napoli, Di Maio colpito da un gavettone al comizio

Comizio con gavettone per il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. L’episodio è capitato a San Giorgio a Cremano (Napoli), comune in cui è nato Massimo Troisi e in cui l’esponente del M5s si trovava per sostenere la candidatura di un membro della politica locale. Avvicinandosi a uno stand, mentre si stava scattando un selfie con delle persone, ecco che dall’alto, molto probabilmente da un palazzo, è piovuta dell’acqua.

Un momento di sorpresa e sfasamento per Di Maio, che si è visto inzuppata una parte dell’abito indossato. Il ministro si è un attimo guardato attorno per capire cosa fosse accaduto. Giusto un attimo di smarrimento prima di riprendere il suo consueto aplomb.

Il fatto è immediatamente finito su Twitter dove è divenuto virale in pochi minuti.

“Da anni sento parlare del redde rationem del M5s, un redde rationem che non arriva mai. Il M5s deve essere forte e dopo le elezioni deve convocare stati generali e lavorare a una leadership. Leadership non vuol dire necessariamente leader ma è anche un organo collegiale, questo poi lo decideremo”. Lo ha detto Luigi Di Maio, a Radio 24, rispondendo alla domanda su una possibile “resa dei conti” all’interno del Movimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com