Napoli, Coronavirus: muore Pempinello, primario al Cotugno

Un altro specialista ucciso dal Covid,  un volto della premiata storia del Cotugno. È morto  Raffaele Pempinello, a lungo primario del centro di riferimento lodato, in questi mesi, anche all’estero per la task force messa in campo contro virus.

Pempinello ha combattuto strenuamente contro il dilagare del Covid: sembra che lo abbia contratto visitando alcune persone a lui care, tra cui un’altra vittima caduta prematuramente, l’avvocato Enrico Tuccillo. In pensione da alcuni anni, era rimasto a disposizione di tanti amici pazienti e medici, ed era comunque molto attivo nell’ambito della Simit, la società italiana degli infettivologi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com