Napoli, calciomercato faraonico: spesi già 80 milioni

Aurelio De Laurentis con Rafa Benitez vuole vincere e non bada a spese. Il patron del Napoli ha dichiarato di avere 124,5 milioni di euro a disposizione per costruire una squadra che sappia imporsi nel campionato italiano e diventare una protagonista assoluta di quello europeo. Per ora ha speso ben 80 milioni: Armero, 4; Rafael, 5; Callejon, 9; Mertens, 10; Albiol, 12 e la stella Higuain, 40. Un mercato faraonico che promette altri fuochi di artificio. Il prossimo obiettivo di mercato sarebbe Jackson Martinez, per cui il Porto chiede 40 milioni. Se anche questo acquisto andasse a buon fine, il Napoli diventerebbe il club ad aver speso di più in Italia in una sessione di calciomercato negli ultimi 10 anni. Numeri, questi, che superano la campagna acquisti della Juve nella stagione 2010/11: i bianconeri chiusero il mercato con un passivo di oltre 82 milioni e le cessioni di Giovinco, Sissoko e Ekdal non bilanciarono gli ingaggi di Quagliarella, Vucinic, Matri, Vidal, Lichsteiner, ed Elia.

 

Circa redazione

Riprova

Serie A, si esibiscono le grandi nel ricordo di Pablito.

Giornata spettacolare in Serie A, tanti gol, Roma ed Atalanta da urlo. Settimana di lutto …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com