Napoli bello a metà: ko con il City

Un Napoli bello a metà esce sconfitto dal campo del Manchester City, complicando la sua posizione nel girone di Champions League.

Appena 13 minuti e i partenopei sono già sotto di due reti: in gol Sterling al nono e Gabriel Jesus al 13esimo del primo tempo. Poi al 38esimo gli uomini di Sarri potrebbero accorciare le distanze ma Mertens calcia centralmente un rigore concesso dall’arbitro: Ederson respinge con i piedi.

  Nella ripresa, dopo un fallo di Fernandinho su Ghoulam, arriva un secondo rigore: questa volta tira Diawara e accorcia le distanze al 28esimo. Ma, seppure per larghi tratti del match i partenopei sono all’altezza dell’11 allenato da Pep Guardiola, il City riesce con fatica a conquistare la terza vittoria di fila del girone, rimanendo da solo in testa a punteggio pieno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com