Napoli. Agguato di camorra, ferito un passante

Non era coinvolto, eppure è rimasto ferito.  È accaduto ieri sera, a Mugnano,  Napoli,  un passante è stato ferito in un agguato di camorra. L’uomo, pensionato 73enne, si trovava in piazza Cesare Pavese, quando è stato colpito allo zigomo da una pallottola vagante,  immediatamente trasferito in ospedale, ne  avrà per un decina di giorni. Immediatamente sono corsi sul posto i carabinieri che hanno sequestrato 20 bossoli calibro 9.  Secondo le prime ricostruzioni, a sparare sarebbero state 4 persone con il volto coperto da caschi integrali, a bordo di due moto di grossa cilindrata. A morire invece è stato Biagio Biancolella, 35 anni, piccoli precedenti, ma figlio di Francesco, elemento di spicco del clan Amato-Pagano, dopo essere stato raggiunto da 10 colpi di pistola. Ancora gravi le condizioni di Vincenzo Nano, 47 anni, anche lui noto alle forze dell’ordine, colpito 7 volte.

Circa admin

Riprova

Mafia, infiltrazioni appalti pubblici: 7 arresti a Sciacca

I finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e della compagnia di Sciacca hanno …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com