Nairobi: esplosioni davanti alla moschea Tra i feriti, due gravi

Ancora sangue a Nairobi, in Kenya. E’ di poco fa' la notizia di due esplosioni avvenute dinnanzi alla moschea di Al Amin, nel quartiere somalo di Eastleigh. Diverse persone sarebbero rimaste ferite e due civili verserebbero in gravi condizioni secondo quanto riferiscono le fonti locali. La storia, nel quartiere somalo, purtroppo si ripete: lo scorso 16 dicembre, a causa del lancio di tre granate, perse a vita un uomo, mentre il 7 dicembre cinque persone rimasero uccise nell’esplosione di una granata esplosa nei pressi di una moschea, sempre nel medesimo quartiere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com