Muro Berlino, Merkel: “9 novembre giorno fatidico”

“Il 9 novembre e’ un giorno fatidico della storia tedesca”. Oltre alla caduta del Muro, “oggi ricordiamo anche le vittime dei pogrom di novembre dell’anno 1938”, “i crimini che furono perpetrati nella notte tra il 9 e il 10 novembre” ai danni “di persone ebree e quello che segui’ fu il crimine contro l’umanita’ e il crollo della civilta’ rappresentato dalla Shoa”: lo ha detto la cancelliera Angela Merkel alle commemorazione per i 30 anni della caduta del Muro di Berlino.

Parlando nella “Cappella della riconciliazione” annessa al Memoriale, la cancelliera ha aggiunto che “il 9 novembre, in cui in maniera particolare si riflettono i momenti terribili e quelli felici della nostra Storia, ci ammonisce che dobbiamo contrastare in modo deciso odio, razzismo e antisemitismo. Ci esorta a fare tutto quello che e’ in nostro potere per difendere dignita’ umana e stato di diritto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com