Muore l’unico candidato sindaco in un comune della Campania

L’unico candidato sindaco di Domicella (Avellino) è morto. Stefano Corbisiero, 66 anni, ininterrottamente sindaco da 23 anni, sperava ancora in una riconferma, ed era alla guida dell’unica lista presentata per le amministrative del 26 maggio prossimo nel piccolo centro dell’Irpinia. Era malato da tempo, ma non ha mai rinunciato all’impegno nella vita amministrativa del suo Comune.

Con la lista ‘Mani Unite’ aveva messo insieme una squadra di giovani alle prime armi e più esperti in attesa di riconferma. Sperava di riuscire a portare a termine la campagna, ma il destino è arrivato in anticipo sulle sue aspirazioni. Ora il piccolo Comune sarà commissariato in attesa di nuove elezioni. Il prefetto di Avellino, Maria Tirone, già nelle prossime ore potrebbe sospendere la campagna elettorale ormai agli sgoccioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com