Mps, Gdf e pm in Banca d’Italia a Roma, sequestro d 1,8 mld a Banca Nomura

I militari delle Fiamme Gialle ed i pm, che seguono l’inchiesta Mps, sono da questa mattina all’interno della Banca d’Italia a Roma, per effettuare una ‘operazione tecnica’.

Sequestri nella Banca Nomura. Il nucleo speciale di Polizia valutaria della Guardia di Finanza di Roma sta eseguendo un sequestro da 1,8 miliardi di euro nei confronti di Banca Nomura. Il sequestro preventivo è stato emesso d’urgenza dai pm senesi che indagano su Banca Mps. Degli 1,8 miliardi, 88 milioni sono costituiti da ‘commissioni occulte percepite da Nomura’ e 1,7 miliardi di euro depositati da Mps in favore di Nomura a titolo di garanzia sul finanziamento percepito dal Monte. Sequestrati anche tutti i contratti in essere tra Mps e Nomura relativi all’operazione su Alexandria. I fatti oggetto di indagine, infatti, sono relativi alla ristrutturazione del veicolo Alexandria e alla operazione di finanziamento da parte di Nomura a favore di Mps per l’acquisto di Btp italiani per 3,05 miliardi.

Circa redazione

Riprova

Siena: polizia, per 81enne trovata morta in casa 2 fermi 

Due persone fermate e una denunciata in stato di liberta’ per l’omicidio di Anna Maria …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com