Mozambico: naufraga barcone, 13 i morti

Almeno tredici persone sono morte annegate martedì scorso dopo il naufragio di una barca finita al largo, a causa del maltempo, delle coste dell’estremo nord del Mozambico. Lo ha riferito oggi la polizia locale.

L’imbarcazione, con a bordo una cinquantina di persone, aveva lasciato la città costiera di Memba in direzione Mocimboa da Praia, 200 km più a nord, ma era stata sorpresa dal maltempo e nella notte si era infranta contro uno scoglio. Il naufragio si è verificato in un’area dove agiscono i jihadisti filo-Isis, che negli ultimi mesi hanno ucciso oltre mille persone tra civili, poliziotti e militari. La polizia sospetta che questi gruppi reclutino combattenti nelle regioni frontaliere di Cabo Delgado e li mandino nei teatri delle loro operazioni via terra o via mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com