Mosca: attivisti accusati di pirateria, Greenpeace protesta

E’ iniziata in tutto il mondo una manifestazione di protesta per la scarcerazione degli attivisti di Greenpeace. All’evento hanno preso parte 47 paesi che chiedono la liberazione degli attivisti incarcerati a Mosca e accusati di pirateria per il blitz compiuto con la nave rompighiaccio Artic Sunrise contro una piattaforma petrolifera di Gazprom. E’ la mobilitazione organizzata da Greenpeace per i suoi trenta attivisti, tra i quali l’italiano Cristian D’Alessandro, che attualmente si trovano in custodia cautelare in carcere in Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com