Morto lo ‘squalo’ di James Bond

E’ morto Richard Kiel, l’attore che aveva interpretato il personaggio di Shark (lo ‘squalo’) in ‘La spia che mi amava’ e ‘Moonraker’, alcuni tra i film più celebri della saga di James Bond. Corporatura gigantesca, alto 2,18 metri, Kiel si era fatto un nome a Hollywood nel 1960 con il suo ruolo di Voltaire in ‘Misteri di Occidente’. Fu però il personaggio del cattivo con i denti di acciaio a farlo diventare uno dei volti della storia del cinema. Dentatura che, nell’intezione originaria, voleva incutere terrore, ma che riuscì simpatica agli spettatori. Tanto che, in Moonraker, lo “squalo” diventa perfino alleato dell’agente 007 e convola a nozze con una biondina dalla quale era rimasto fulminato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com