Morto lo chef Alessandro Narducci a Roma. L’automobilista indagato per omicidio stradale

Lo chef Alessandro Narducci, 29 anni, è morto in un incidente stradale a Romasu Lungotevere della Vittoria, in zona Prati, dopo lo scontro frontale con un’auto. E’ morta anche una ragazza che viaggiava assieme a Narducci a bordo di uno scooter, Giulia Puleio, 25 anni, anche lei chef. E’ indagato per omicidio stradale, Fabio F., 30 anni, il giovane che era alla guida dell’auto e che ora è ricoverato al policlinico Gemelli per le ferite riportate. L’autopsia sui corpi delle vittime si svolgerà lunedì. In procura, al momento, non ci sono conferme sul fatto che l’automobilista fosse al cellulare prima dell’ impatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com