Morto cassiere Carrefour, probabile suicidio

Il cassiere del supermercato Carrefour, accoltellato nel garage del locale in cui lavorava, in via Fornaci a Roma, è morto accoltellato , nella tarda serata di ieri. L’uomo, quarantetreenne, era stato soccorso e trasportato in ospedale, dove e’ deceduto dopo essere stato sottoposto a intervento chirurgico. All’ipotesi di omicidio, avanzata in un primo momento, si sta affiancando in queste ore anche quella del suicidio: a quanto si apprende da fonti investigative, le lesioni trovate sul corpo della vittima potrebbero essere compatibili con quelle di un gesto autolesionistico. Ma anche altri elementi investigativi emersi in queste ore, relativi alla sfera privata della vittima, renderebbero plausibile l’ipotesi al vaglio degli investigatori. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, che indagano sul caso, il quarantatreenne si era allontanato dal posto di lavoro durante una pausa. Poi si era diretto nel garage dello stabile, dal quale si accede soltanto dal supermercato. Li’ è stato trovato agonizzante. Al momento sembrerebbe esclusa l’ipotesi di un tentativo di rapina. In attesa dell’esame autoptico, i carabinieri continuano le indagini, ascoltando anche colleghi di lavoro e conoscenti della vittima.

Circa redazione

Riprova

‘Ndrangheta: arrestati sindaco e consigliere Comune Rosarno

Il sindaco di Rosarno, Giuseppe Ida’, e’ tra i 49 arrestati nell’ambito dell’operazione “Faust”, condotta …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com