Morto a Parigi il pianista Aldo Ciccolini

All’età di 89 anni è morto uno dei grandi interpreti pianistici del XX secolo, Aldo Ciccolini. Trasferitosi da anni a Parigi è deceduto  nella sua casa. Nato a Napoli nel 1925, inizio nel capoluogo partenopeo in suoi studi. Diplomatosi al conservatorio nel 1947, due anni dopo si impone al primo grande concorso pianistico il Marguerite Long-Jacques Thibaud a Parigi dove da allora si trasferisce. Nel 1971 ottenne la cittadinanza francese. Grande esordio sulla scene pianistica internazionale nel 1950 a New York con la direzione di Dimitri Mitropoulos ma poi ha suonato con tutti i Grandi: Wilhelm Furtwangler, Lorin Maazel, Carlo Kleiber, George Pretre. Grande interprete degli autori francesi come Erik Satie, Maurice Ravel e Calude Debussy, cosi’ come di Domenico Scarlatti, Schubert, Liszt. Lo scorso novembre rimase celebre una grandissima interpretazione dei concerti per pianoforte e orchestra K466 e k488 di Mozart a Torino. Concerto in cui sostituì la collega Maria Joao Pires, regalando un’ultima grande emozione ai suoi ascoltatori

Circa redazione

Riprova

Morto l’ex garante dell’Antitrust Antonio Catricalà

Il corpo senza vita di Antonio Catricalà, ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com