Morti bianche: operaio folgorato da scossa elettrica a Treviso

Una scossa elettrica lo ha folgorato all’interno di una cabina elettrica. E’ quanto accaduto ad un operaio 37enne di Scorzè (Venezia), che ha perso la vita a Castelfranco Veneto (Treviso). Angelo Paolozzi, sposato e padre di tre figli, è deceduto questa mattina mentre lavorava all’interno di un impianto elettrico, che serve un’area industriale a Castelfranco. L’uomo, dipendente della Eurogrup di Silea sarebbe stato colpito da una scarica di circa 380 volt. A nulla sono valsi i tentativi per rianimarlo compiuti dai colleghi e dai sanitari del Suem. Sul posto gli uomini dello Spisal e i carabinieri di Castelfranco Veneto.

Circa admin

Riprova

Processo Ruby ter, ‘Per Berlusconi riposo assoluto’

Le “condizioni di salute in cui tuttora versa” Silvio Berlusconi ha bisogno di un “periodo …

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com